Trasmissione DirectDrive per i John Deere 6R

Macchine , Trattori 24/10/2012 -

John Deere ha introdotto nella gamma di trattori 6R la nuova trasmissione DirectDrive, a doppia frizione. Il nuovo cambio, progettato e costruito dalla ditta americana, consente di ottenere comfort e performance assimilabili a quelli delle auto di fascia alta. DirectDrive è costituita da 8 marce e 3 gamme A, B e BC per un totale di 24 marce. L’elevato numero di marce all’interno della gamma consente di ottenere sempre la giusta velocità di lavoro sia in lavori  come l’aratura sia in fase di trasporto. La trasmissione basa la sua rapidità di cambio marcia sull’utilizzo di attuatori elettromagnetici in grado di offrire una operatività eccellente in qualsiasi condizione di lavoro.

DirectDrive è stata progettata per ottenere un trasferimento di potenza 100% meccanico in grado di offrire all’operatore elevati livelli di efficienza. La semplicità di utilizzo è un’altra esclusività, l’operatore può scegliere infatti se utilizzare la modalità di lavoro manuale o completamente automatica. Il cambio è stato progettato inoltre per ottenere il massimo risparmio in trasporto, infatti grazie alla funzionalità Eco il trattore è in grado di raggiungere i 40 km orari con un regime motore ridotto a 1.540 giri al minuto.

Fonte: John Deere
L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news