Vicon: falciacondizionatrice frontale Extra 732FR, un nuovo livello di comfort operativo

Attrezzature 18/05/2023 -
Vicon: falciacondizionatrice frontale Extra 732FR, un nuovo livello di comfort operativo

Frutto di un accurato processo di sviluppo che ha guardato agli obiettivi delle elevate prestazioni in campo, della notevole produttività e della grande precisione operativa, la serie di falciacondizionatrici Extra 700 rappresenta, per il suo alto tasso di innovazione tecnologica, una punta di diamante nell’offerta di casa Vicon, il marchio specialista del settore della raccolta del foraggio in forze al grande gruppo Kverneland.

Una serie ultrapremiata nel tempo che ha fissato nuovi standard di riferimento in termini di ottimale qualità di taglio e di elevata velocità di avanzamento, oltre a una marcata reattività in caso di ostacoli, con il valore aggiunto di un design piacevole e al contempo funzionale, mirato a un utilizzo sempre più semplice di queste attrezzature.

 

GAMMA FRONTALE PORTATA EXTRA 700F FORMATA DAI MODELLI 732 FR E FT, DA 3,16 METRI DI LARGHEZZA DI LAVORO, E 736 FR E FT DA 3,60 METRI

Una linea ampia e variegata, l’Extra 700 di Vicon, recentemente arricchita dall’ingresso della nuova generazione di falciacondizionatrici frontali portate formata dai modelli 732 FR e 732 FT, da 3,16 metri di larghezza di lavoro, e 736 FR e 736 FT, dotati di larghezza operativa di 3,60 metri. E progettata per assicurare all’operatore sempre più evolute funzionalità ed una semplice manutenzione, ma soprattutto un superiore livello di comfort di utilizzo e la capacità di seguire perfettamente il profilo del terreno.

 

SEMPLICI NELLA MANUTENZIONE E NELL’USO, EVOLUTE NEL COMFORT ED IN GRADO DI SEGUIRE PERFETTAMENTE IL PROFILO DEL TERRENO

Vicon falciacondizionatrice Extra 732FR

Ideale combinazione tra un efficace concetto di sospensione e di nuove caratteristiche di facilità d’uso da parte dell’operatore, le nuove falciacondizionatrici frontali portate presentate da Vicon si ripropongono con tutta la tipica precisione della famiglia Extra e con la bassa richiesta di potenza garantita dai tre particolari coltelli ritorti – da sempre un must per Vicon – presenti in ogni disco controrotante della collaudata barra di taglio Extra ed in grado di assicurare un taglio costantemente netto e pulito in qualsiasi condizione di lavoro, persino la più difficile.

Tutte le regolazioni dell’attrezzatura, inoltre, risultano più intuitive ed accessibili rispetto alle serie precedenti, e a tutto questo si associa un rivisitato design.

 

CONDIZIONATORE A DENTI IN ACCIAIO SEMI SWING SULLE VERSIONI FT

Vicon falciacondizionatrici Extra 732FR e FT

Sempre in primo piano sulla gamma frontale Extra 700F, naturalmente, il cospicuo pacchetto di soluzioni tecniche di particolare interesse messo a punto in casa Vicon per le sue falciacondizionatrici.

A iniziare dai condizionatori che equipaggiano la gamma: condizionatore con denti in acciaio Semi Swing (versioni FT) o a doppi rulli motrici Chevron (versioni FR). Il primo, sfruttando la forza centrifuga, può lavorare in ogni condizione (inclusi i terreni sassosi) con grande affidabilità, mettendo a disposizione aggressività all’occorrenza e delicatezza in caso di foraggio con apparato fogliare.

 

DOPPIA REGOLAZIONE DEL PIATTO DEL CONDIZIONATORE E NUOVO COFANO REGOLABILE NELLA PARTE ANTERIORE E IN QUELLA POSTERIORE

Da segnalare, al fine di settare in modo accurato il condizionamento adattandolo ad ogni cambiamento di condizione del foraggio, la doppia regolazione del piatto del condizionatore, con diversi livelli di intensità in funzione delle caratteristiche del prodotto e della sua quantità.

A incrementare sensibilmente efficienza e qualità del condizionamento provvede anche il nuovo cofano del condizionatore, regolabile sia nella parte anteriore sia in quella posteriore allo scopo di adeguare il condizionatore stesso all’intensità del raccolto.

 

SULLE VERSIONI FR CONDIZIONATORE A RULLI IN GOMMA CHEVRON, CON DISTANZA E PRESSIONE REGOLABILI SENZA UTENSILI, PER UN TRATTAMENTO DELICATO DELLE COLTURE FRAGILI

Il condizionatore a rulli in gomma di poliuretano altamente resistente Chevron in dotazione sui modelli Extra 732 e 736 FR, dal canto suo, condiziona il foraggio su tutta la larghezza della barra di taglio, dal momento che il prodotto viene sparso uniformemente a terra per accelerare il processo di essiccazione, e offre un trattamento delicato, permettendo una gestione ottimale delle colture fragili, come erba medica e trifoglio, preservando i valori nutrizionali del prodotto.

La regolazione della distanza e della pressione dei rulli, inoltre, viene comodamente effettuata senza utensili attraverso due regolatori esterni.

 

LE SOSPENSIONI FLOTTANTI TRIDIMENSIONALI PROLINK, GARANZIA DI UN OTTIMALE ADATTAMENTO AL TERRENO

Vicon falciacondizionatrici Extra 732FR e FT

Essenziale poi, ai fini delle performance di assoluto rilievo garantite dai modelli frontali portati della gamma Extra 700F, si rivela la presenza su queste falciacondizionatrici dell’esclusivo ed innovativo sistema di sospensioni ProLink: un concetto estremamente reattivo e robusto che consente alla barra falciante di seguire perfettamente il profilo del terreno, garantendo al contempo una spiccata flessibilità ed ottimizzando le operazioni di taglio, durante le quali la barra rimane sempre parallela al terreno, offrendo il massimo della reattività in ogni situazione.

Grazie a questa sospensione flottante tridimensionale, infatti, viene assicurato un ottimale adattamento al terreno in favore di prestazioni di taglio di grande precisione ed una elevata protezione della barra falciante.

 

ESCURSIONE DI 250 MILLIMETRI VERSO IL BASSO E DI 450 MILLIMETRI VERSO L’ALTO CON INCLINAZIONE TRASVERSALE DI 24 GRADI

Quanto al suo funzionamento, il sistema ProLink prevede due molle di sospensione posizionate all’esterno del parallelogramma che garantiscono un accurato livellamento al terreno e, come detto, un allineamento costante della barra di taglio allo stesso. Il tutto consente un’escursione di 250 millimetri verso il basso e di 450 millimetri verso l’alto, a tutto vantaggio di una maggiore velocità di lavoro con conseguente aumento della produttività.

L’innovativo design delle sospensioni permette, inoltre, un’inclinazione trasversale di 24 gradi e un campo di lavoro totale di 670 millimetri. La regolazione dell’altezza della barra di taglio è integrata nel sistema di leveraggio della sospensione, il che favorisce rapidità e costanza delle regolazioni. Integrata nella sospensione, poi, la regolazione dell’altezza delle slitte, per una facile impostazione dell’angolo di taglio.

 

PROTEZIONE NONSTOP AD AZIONE RAPIDA SU TUTTA LA BARRA
Vicon falciacondizionatrici Extra 732FR e FT

Ripiegamento idraulico delle protezioni FlexProtect (opzionale)

In sinergia con ProLink opera il sistema di protezione NonStop ad azione rapida sull’intera barra falciante, che permette di lavorare in piena sicurezza e tranquillità in ogni condizione, senza dover abbandonare la cabina del trattore in caso di urto con un ostacolo incontrato in campo.

In tale circostanza, infatti, il sistema si aziona in automatico e fa indietreggiare, sollevandola, l’unità di taglio (che torna, una volta superato l’ostacolo, nella posizione originaria), senza necessità di compiere manovre aggiuntive, per la massima tutela della barra e della macchina.

 

PROGETTATE PER UNA SEMPLICE MANUTENZIONE

Degni di nota inoltre, tra gli altri tratti salienti di queste falciacondizionatrici frontali portate di Vicon, la facile regolazione dell’overlap per avere sempre la corretta sovrapposizione di taglio e il migliorato design del cofano anteriore che consente un accesso completo alla barra di taglio, in vista di una più rapida ed efficiente manutenzione di routine e di un più agevole controllo quotidiano.

Operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria ulteriormente facilitate dalla possibilità di ripiegare i cofani laterali e quello anteriore premendo un pulsante.

 

LAMIERE POSTERIORI INTEGRATE

E, sempre nell’ottica dell’altissima tecnologia abbinata alla massima semplicità operativa che contraddistingue la filosofia costruttiva di Vicon, anche la regolazione dello spandimento, come sopra accennato, risulta decisamente facile su queste macchine per la fienagione.

In pochi secondi è infatti possibile modificare la posizione di lavoro, passando da quella di spandimento a pieno campo a quella di formazione di andane, o regolare la larghezza dell’andana in base alle condizioni del prodotto: le lamiere posteriori integrate si espandono automaticamente quando vengono fatte scorrere verso l’interno per supportare un’andanatura efficiente e accurata, e non è necessario smontarle per ottenere una distribuzione a tutta larghezza.

Anche il rimessaggio, infine, risulta agevolato grazie a un esclusivo piede di appoggio che garantisce una grande stabilità anche in posizione di trasporto.

 

 
© riproduzione riservata

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter