Emak acquisisce il 30 per cento di Cifarelli

News 02/08/2016 -

Emak spa (quotata all’Mta e su Star) ha comunicato di  aver firmato lo scorso 1° agosto l’accordo per l’acquisto del 30 per cento di Cifarelli spa, con sede a Voghera (PV), società operante nella produzione e commercializzazione di macchine professionali per agricoltura e manutenzione del verde e delle piante quali atomizzatori, scuotitori per olive, soffiatori.

Cifarelli ha chiuso l’esercizio 2015 con vendite per 12,4 milioni di euro, un Ebitda adjusted intorno al 20 per cento del fatturato e liquidità per circa 3 milioni di euro.

 

ENTRO FINE ANNO LA CHIUSURA DELL’OPERAZIONE

Il closing dell’operazione è previsto entro la fine dell’anno, una volta completate le formalità contrattuali.

Il prezzo pattuito per l’acquisizione della partecipazione del 30 per cento è pari a 3,750 milioni di euro.

Sul residuo 70 per cento sono state pattuite una call ed una put option (opzione di acquisto e opzione di vendita) da esercitarsi alla data di approvazione del bilancio al 31/12/2019, il cui prezzo di esercizio sarà in funzione dei risultati che verranno conseguiti dalla Cifarelli nel periodo 2017-2019.

Con medesima ricorrenza ed in caso di mancato raggiungimento di determinati risultati minimi futuri, l’accordo prevede una put option a favore di Emak e una call option a favore della famiglia Cifarelli sulla quota del 30 per cento.

 

SINERGIE DI NATURA COMMERCIALE

Cifarelli_49

Con la conferma della famiglia Cifarelli alla guida della società, l’operazione vede, quale aspetto fondante per la futura creazione di valore a beneficio di entrambe le parti, l’implementazione di un piano di sinergie di natura commerciale, produttivo e sviluppo di nuovi prodotti che Emak e Cifarelli hanno individuato ed intendono sviluppare con un piano di lavoro congiunto a partire dal closing.

«Con questa operazione Emak rafforzerà la propria posizione nel segmento Outdoor Power Equipment completando la sua gamma di atomizzatori e di soffiatori. Cifarelli infatti vanta una posizione di leadership nel segmento premium di questi prodotti con una posizione riconosciuta sul mercato e una consolidata presenza commerciale in paesi con potenziale di crescita per Emak», ha commentato Fausto Bellamico, presidente di Emak.

A sua volta Renato Cifarelli, amministratore delegato di Cifarelli spa, ha dichiarato: «La scelta di Emak come partner ci permette di guardare in modo ancora più positivo al futuro, con interessanti prospettive di crescita e nuove opportunità di sviluppo sia per la società che per i nostri collaboratori. Le sinergie tra le nostre realtà sono evidenti e il piano di lavoro sfidante, ma crediamo fortemente in questo progetto».

 

Fonte: Emak

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news