I trattori più venduti nel 2021: vince New Holland ma crescono tutti (o quasi)

Mercati 27/01/2022 -
I trattori più venduti nel 2021: vince New Holland ma crescono tutti (o quasi)

Sono numeri che non si vedevano da diverso tempo quelli che hanno caratterizzato il mercato italiano dei trattori nel 2021 riportando il sorriso tra i costruttori ormai pressoché rassegnati a cifre complessive al di sotto delle 20mila unità annue.

 

UN MERCATO “EUFORICO” SPINTO DAGLI INCENTIVI FISCALI

Stando ai dati elaborati da FederUnacoma sulla base delle immatricolazioni registrate presso il Ministero dei Trasporti, lo scorso anno sono state venduti complessivamente quasi 24.400 trattori, vale a dire il 36 per cento in più rispetto al 2020.

Una crescita record che non soltanto recupera il deficit verificatosi nel 2020 a causa della crisi pandemica, ma che migliora sensibilmente la performance del settore rispetto alle ultime stagioni – durante le quali la media delle immatricolazioni si era attestata al di sotto delle 19 mila unità –  evidenziando una ripresa della domanda di macchinari agricoli di nuova generazione alla quale, è opportuno ricordarlo, hanno contribuito non poco gli incentivi fiscali per l’acquisto di macchinari 4.0. Incentivi che, com’è noto, sono stati mantenuti anche per l’anno 2022.

 

CHIUSURE COL SEGNO PIÙ PER LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI BRAND

Favoriti da un siffatto contesto, pressoché tutti i brand hanno chiuso l’anno col segno più e la differenza l’ha fatta soltanto la percentuale di crescita rispetto all’andamento del 2020.

L’unica eccezione è rappresentata dalla progressiva uscita di scena di Lovol Arbos Group dopo la cessione della Goldoni alla società belga Keestrack, attualmente impegnata in un’azione di rilancio del marchio di Migliarina di Carpi che dovrebbe condurre a un recupero delle posizioni perse.

 

LE CLASSIFICHE PUBBLICATE SU “MACCHINE TRATTORI”

Per i dati di mercato relativi ai singoli marchi e le classifiche “Best Seller Award” facciamo riferimento a Macchine Trattori che puntualmente ogni anno pubblica sulla rivista cartacea (numeri di Febbraio e Marzo) e nel sito web sia l’immatricolato trattori suddiviso per brand sia le classifiche “Best Seller Award” relative ai mezzi più immatricolati nel corso di ogni anno solare ripartiti in classi.

Le classifiche in questione, viene precisato, si basano su analisi e interviste condotte nel corso dell’anno nonché, soprattutto, su dati ufficiali diffusi dalla Motorizzazione Civile. Si tratta di classifiche provvisorie che saranno confermate a marzo 2022, sebbene dai dati elaborati ad oggi non siano previsti sostanziali cambiamenti.

 

NEW HOLLAND, VICINA ALLE 5.000 UNITÀ, TIENE STRETTA LA LEADERSHIP

Per quanto riguarda il posizionamento dei marchi, New Holland  si conferma anche nel 2021  il brand numero uno con 4.841 trattori immatricolati, ben 1.171 in più rispetto al 2020, e il 19,87 per cento del mercato, che equivale però a poco più di mezzo punto percentuale in meno nel confronto con l’anno precedente.

Sul secondo gradino del podio della classifica assoluta si piazza Landini con 2.243 trattori immatricolati, vale a dire 710 unità in più rispetto all’anno precedente che ne fanno il marchio protagonista della maggiore crescita nel 2021. Anche il market share è salito passando dall’8,57 al 9,21 per cento (+0,63%).

La terza posizione è appannaggio di John Deere con 2.149 trattori immatricolati ed una quota dell’8,82 per cento (553 macchine in più e 0,11 punti percentuali in meno rispetto al 2019).

Il quarto marchio più venduto in Italia, sempre facendo riferimento alla classifica assoluta, risulta essere Antonio Carraro con 2.083 trattori immatricolati, che rappresentano un’ottima performance rispetto alle 1.698 unità del 2020, anche se la quota di mercato è diminuita di quasi un punto percentuale (-0,95%).

Chiude la Top Five Same con 1.917 trattori immatricolati e il 7,87 per cento del mercato.

Nella seconda parte della classifica Fendt  con 1.706 unità immatricolate (457 in più rispetto al 2020)  ha superato di poco Deutz-Fahr  (1.693 immatricolazioni, 589 in più nel confronto con il 2020).

Più di mille trattori immatricolati (1.213 per l’esattezza) anche per Kubota che si posiziona all’ottavo posto. Alle sue spalle Massey Ferguson (979 unità immatricolate) e Lamborghini (967 unità).

Ragionando in termini di gruppi la leadership del mercato è saldamente nelle mani di CNH Industrial con un totale di 5.615 unità immatricolate, seguita nell’ordine da SDF (4.577 unità), Agco Group (3.234 unità), Argo Tractors (2.884 unità) e BCS Group (902 unità).

 

I BEST SELLER AWARD – DIECI CATEGORIE IN GARA

New Holland T4.100 F Best Seller Award 2021

 

Ma veniamo ai  “Best Seller Award”, i modelli di trattore più venduti nel 2021. Dieci le categorie in gara, suddivise in trattori compatti (20-60 CV), utility (55-100 CV), aziendali (80-130 CV), multiuso (120-190 CV),  potenze medio alte (150-280 CV),  alte potenze (220-320 CV), super trattori (≥300 CV), specialistici, cingolati, isodiametrici.

A queste si aggiunge la classifica assoluta di vendite che nel 2021 ha visto sul primo gradino del podio il New Holland T4.100 (nella foto sopra il T4.100 F).

 

IL BRAND GIALLO-BLU IN TESTA ALLA CLASSIFICA ASSOLUTA, NELLA QUALE PIAZZA BEN CINQUE TRATTORI

Il brand giallo-blu ha dovuto rinunciare lo scorso anno al record messo a segno nel 2020 quando aveva conquistato tutti e tre i gradini del podio della classifica assoluta. Tra la prima e la terza posizione, anch’essa appannaggio di New Holland con il modello T5.95, si è inserito infatti il brand Landini, altro marchio di punta del “made in Italy” con il suo REX 4-090.

Va fatto presente tuttavia che sono contrassegnati dal marchio New Holland anche i trattori che occupano il quinto (TD4.90) e l’ottavo posto (T5.115) della Top Ten. Ma non è tutto. Come vedremo più sotto, New Holland si aggiudica anche la prima posizione in quattro categorie: Trattori Utility con il T5.95, Trattori Aziendali con il T5.115, Trattori Specialistici con il T4.100 e Trattori Cingolati con il TK4.80.

Da segnalare anche, ad arricchire ulteriormente il bottino di New Holland, i quattro secondi posti nelle categorie Trattori Utility con il T4.75 PowerStar, Trattori Aziendali con il T5.120, Trattori Multiuso con il T6.180 e Super Trattori con il T7.315,  nonché i due  terzi posti nelle categorie Trattori Multiuso con il T6.160 e Trattori Cingolati, con il TK4.90.

 

DUE NEW ENTRY STRANIERE NELLA TOP TEN

Ottime performance anche per gli azzurri di Landini con il 2-050, al vertice della categoria Trattori Compatti seguito dal 2-055, con il REX 4-090 (nella foto sotto) che, piazzatosi alle spalle del numero uno nella classifica assoluta, occupa anche il secondo posto nella categoria Trattori Specialistici, e con il Trekker 4-95 al secondo posto nella categoria Trattori Cingolati.

Contribuiscono a tingere di bianco-rosso-verde la classifica dei dieci modelli più venduti il quarto posto ottenuto da Same con il suo Frutteto 80.4 che si aggiudica anche il terzo posto nella categoria Trattori Specialistici.

Al nono posto della Top Ten troviamo il Tigre 3200 di Antonio Carraro, marchio che ha il monopolio quasi assoluto della categoria dei Trattori Isodiametrici con nove posizioni su dieci.

Rispetto al 2020, anno in cui la Top Ten assoluta parlava esclusivamente italiano, c’è da registrare l’ingresso di due brand stranieri: Fendt al sesto posto con il 211 F Vario (nella foto sopra), uno specializzato molto apprezzato dal pubblico di casa nostra, e John Deere con il suo 6120 M, che troviamo anche al vertice della categoria Trattori Multiuso.

Il Cervo detiene inoltre il primo posto nella categoria Trattori Potenze Medio Alte con il 6155R. Due primi posti nelle classifiche di categoria anche per Fendt con il 724 Vario (Trattori  Alte Potenze) e il 924 Vario (Super Trattori).

 

I trattori più venduti in Italia per classe di appartenenza

 

Classe A – TRATTORI COMPATTI

tra 20 e 60 cavalli di potenza, con peso ≤2.200 kg e passo ≤2.000 mm

 

Classe B – TRATTORI UTILITY

tra 60 e 120 cavalli di potenza, con peso tra 2.200 e 3.400 kg e passo tra 2.000 e 2.500 mm

 

Classe C – TRATTORI AZIENDALI

tra 80 e 130 cavalli di potenza, con peso tra 3.300 e 4.600 kg e passo tra 2.000 e 2.450 mm

 

Classe D – TRATTORI MULTIUSO

tra 120 e 170 cavalli di potenza, con peso tra 4.600 e 6.400 kg e passo tra 2.350 e 2.800 mm

 

Classe E – TRATTORI POTENZE MEDIO ALTE

tra 150 e 230 cavalli di potenza, con peso tra 6.200 e 8.200 kg e passo tra 2.600 e 3.000 mm

 

Classe F – TRATTORI ALTE POTENZE

tra 220 e 320 cavalli di potenza, con peso tra 8.000 e 11.000 kg e passo ≥2.800 mm

 

Classe G – SUPER TRATTORI

≥300 cavalli di potenza, con peso ≥10.000 kg e passo ≥3.000 mm

 

Classe H – TRATTORI SPECIALISTICI

 

Classe I – TRATTORI CINGOLATI

 

Classe L – TRATTORI ISODIAMETRICI

 

 
© riproduzione riservata
Fonte tabelle, dove non specificato: Macchine Trattori.
 
 
 
 

vedi anche:

I trattori più venduti nel 2020: New Holland fa tripletta nella Top Ten

I trattori più venduti nel 2019: New Holland domina le classifiche

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter