New Holland festeggia le 50.000 unità della mietitrebbia TC5000

Eventi 06/12/2013 -
New Holland festeggia le 50.000 unità della mietitrebbia TC5000

Una decalcomania celebrativa delle 50.000 unità prodotte apposta su tutte le mietitrebbie TC5000 di nuova produzione. New Holland Agriculture celebra così  il traguardo delle 50.000 mietitrebbie convenzionali TC prodotte, unitamente a due eventi speciali tenutisi a Plock, in Polonia, culla europea delle TC, e a Curitiba, in Brasile, stabilimento di produzione per l’America Latina.

TC5000_Decalcomania

«È un risultato importantissimo nella storia delle macchine da raccolta New Holland, e testimonia l’impegno delle migliaia di persone, sia a Plock sia a Curitiba, che l’hanno reso possibile – ha commentato Carlo Lambro, presidente di New Holland Agriculture. –. La TC è sempre stata uno dei pilastri delle nostre gamme da raccolta, e l’attuale generazione, ricca di tecnologie avanzate, continuerà a soddisfare le esigenze dei nostri clienti».

 

DA ZEDELGEM, IN BELGIO, A PLOCK, IN POLONIA

 

Le prime mietitrebbie TC di New Holland sono state costruite nel Centro di eccellenza per la raccolta di Zedelgem, in Belgio, nel 1992, in risposta alla crescente domanda di mietitrebbie compatte capaci di coniugare la produttività con la semplicità. Appena un anno dopo, nel 1993, la produzione ha avuto inizio a Curitiba, in Brasile, dove fino ad oggi sono state costruite più di 30.000 mietitrebbie.  Nel 1998 lo stabilimento di produzione europeo è stato rilocalizzato da Zedelgem a Plock dove oggi vengono prodotte le mietitrebbie TC di ultima generazione.

 

OLTRE UN VENTENNIO DI CONTINUA INNOVAZIONE

TC5000_Agritechnica

Per tradizione la TC propone da sempre le ultime innovazioni del settore per migliorare la produttività. Tra i progressi tecnologici più importanti si ricorda l’introduzione del cassone crivellante autolivellante nel 1993 che ha sensibilmente migliorato le prestazioni di pulizia della gamma. Nel 1995 è stata lanciata la versione Hillside, che consentendo la correzione delle pendenze sia verticali sia laterali permette la raccolta anche sui terreni più estremi.

Nel 1996 è stato introdotto per la prima volta il separatore rotativo, che migliora notevolmente le prestazioni di trebbiatura e separazione. Nel 2008 è stata lanciata una cabina di nuova concezione per migliorare il comfort dell’operatore. Il 2012 ha visto l’introduzione della tecnologia EcoBlue SCR per la conformità alla normativa sulle emissioni Tier 4 interim, in grado di incrementare la produttività e ridurre i consumi di carburante.

 

FUNZIONI AVANZATE NELLA NUOVA GAMMA

 TC_5060

I modelli della TC5000 di ultima generazione (vedi link) sono equipaggiati con diverse funzioni avanzate già vincitrici di vari premi e in grado di aumentare la produttività e l’efficienza operativa.

La nuovissima cabina comfort Harvest Suite è diventata un punto di riferimento del settore per quanto riguarda l’utilizzo ergonomico anche nelle giornate di lavoro più lunghe. La tecnologia Opti-Fan neutralizza gli effetti della gravità sul sistema di pulizia in modo da ridurre le perdite e ottenere un campione di granella più pulito. Il sistema SmartSieve è ideale per le mietiture su terreni ondulati; variando automaticamente l’angolo di lancio del prodotto sul crivello, compensa le pendenze laterali e può aumentare la capacità pulente fino al 30%. La tecnologia Dual Chop, infine, garantisce una trinciatura ultra fine dei residui, particolarmente adatta nelle operazioni “no till” o di minima preparazione superficiale del terreno.

 
Fonte: New Holland Agriculture
L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter