Pneumatici agricoli: nel 2023 vendite in picchiata nel ricambio

Mercati 05/02/2024 -
Pneumatici agricoli: nel 2023 vendite in picchiata nel ricambio

Dopo un 2022 in rosso, il mercato europeo degli pneumatici agro di sostituzione ha ottenuto un risultato ancora peggiore nel 2023, accusando una flessione del 17% nel quarto trimestre e del 30% nell’intero anno.

Ma esaminiamo da vicino le cifre fornite dall’Etrma (European Tyre and Rubber Manufacturers’ Association/Associazione europea dei produttori di pneumatici e gomma), che periodicamente pubblica i dati di vendita dei propri associati (Apollo Tyres, Bridgestone, Continental, Goodyear, Hankook, Michelin, Nexen Tire, Nokian Tyres, Pirelli, Prometeon, Sumitomo Rubber Industries, Toyo Tires, e Yokohama TWS).

 

VENDITE SCESE DA 968.00 A 680.00 UNITÀ SU BASE ANNUA

Nell’intero anno 2023 le vendite di pneumatici agro di sostituzione sono scese da 968.000 a 680.000 unità, subendo, come anticipato, una flessione del 30%. Si tratta del calo più significativo in un contesto di mercato caratterizzato da una crisi generalizzata che ha visto flettere tutti i segmenti: pneumatici per camion e autobus -17%, pneumatici moto -11% e pneumatici vettura -8%.


Leggi anche >>> Pneumatici agricoli: nel 2022 vendite in calo del 22 per cento nel ricambio


 

PIÙ FATTORI HANNO CONCORSO AL CALO DELLA DOMANDA

«Le cifre confermano le tendenze negative osservate da giugno 2022 – ha affermato Adam McCarthy, segretario generale dell’Etrma –. Questi risultati sono dovuti principalmente al calo della domanda trainato dai costi inflazionistici delle materie prime, dell’energia e del personale, nonché alla riduzione delle scorte nei canali di distribuzione».

 

 
Fonte: ETRMA
Fonte immagine di apertura: Trelleborg Agri Tires Flickr.
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter